Istituzioni e finanza.

Direzione Agricoltura e Sviluppo Rurale della Regione Toscana

Direzione Agricoltura e Sviluppo Rurale della Regione Toscana

Via di Novoli, 26

Firenze

(FI)

Tel. +39 055 4383732

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


La Direzione Agricoltura e Sviluppo Rurale della Regione Toscana è competente sulle seguenti materie:

  • l’attuazione delle politiche agricole unionali e dello sviluppo rurale (PAC);
  • il sostegno alle imprese, alle produzione e alle filiere agricole vegetali e zootecniche;
  • la qualità e sostenibilità delle produzioni agricole ed agroalimentari;
  • la tutela, gestione e difesa del territorio rurale e delle produzioni agricole da calamità naturali;
  • la diversificazione delle attività agricole forestali e rurali;
  • la forestazione che comprende anche la gestione del patrimonio agroforestale, la protezione dagli incendi boschivi, il servizio antincendio boschivo regionale e la gestione dei prodotti del sottobosco (funghi e tarturfi);
  • gli usi civici;
  • il servizio fitosantario regionale;
  • la pesca e l’acquacoltura che comprendono anche la gestione delle risorse del Fondo europeo FEAMP;
  • l’attività faunistica - venatoria;
  • la gestione dei rapporti con gli Enti e organismi dipendenti (ARTEA, Ente Terre Regionali Toscane e Ente Acque Umbro Toscane) operanti nelle materie di competenza della Direzione in coerenza con le indicazioni fornite dal Direttore Generale della Giunta.

Coordina a livello europeo la Rete ERIAFF, costituita da 80 soggetti tra regioni e organismi regionali per l’innovazione in agricoltura e foreste, e il Partenariato High Tech Farming della Piattaforma S3 (Smart Specialization Strategy) Agrifood: una partnership volta a connettere gli ecosistemi d'innovazione delle Regioni d''Europa che hanno strategie di specializzazione intelligente finalizzate allo sviluppo di soluzioni innovative in ambito agricolo. Inoltre è partner del progetto H2020 NEFERTITI, volto a creare un’ampia rete di aziende agricole pilota e dimostrative altamente connesse a livello UE.

La Direzione Agricoltura e Sviluppo Rurale partecipa a EARTH TECHNOLOGY EXPO insieme ai propri Enti dipendenti: Ente Terre Regionali Toscane (ETRT) e ARTEA.

Ente Terre Regionali Toscane (ETRT) è un Ente Pubblico non economico istituito dalla Regione Toscana alla fine del 2012 con Legge Regionale n.80/2012.
La sede legale si trova a Firenze (presso le strutture della Regione Toscana), ma l’Ente gestisce anche alcune sedi operative dislocate in altre province toscane:

  • Tenuta di Alberese, Alberese (Grosseto)
  • Tenuta di Cesa, Marciano della Chiana (Arezzo)
  • Parco Stalloni Regionale, Parco di San Rossore (Pisa)
  • Tenuta di Suvignano, Monteroni d'Arbia (Siena)

ETRT è stato selezionato come unico partner italiano all'interno del Consorzio che gestirà, per conto della Commissione Europea, per i prossimi sette anni, la rete europea dell’innovazione in agricoltura EIP-AGRI.
ETRT in collaborazione con ARTEA e su mandato della Regione Toscana, ha avviato e gestisce la Comunità di Pratica (CoP) regionale sul tema dell’agricoltura di precisione e della digitalizzazione del settore agricolo e agroalimentare.

ARTEA è l’Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura (istituita con l.r. 19 novembre 1999, n. 60 e s.m.i.).
Svolge le funzioni di organismo pagatore riconosciuto per la liquidazione dei fondi FEAGA (Fondo Europeo Agricolo di Garanzia) e FEASR (Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale), che sostengono la produzione agricola dei Paesi della Unione Europea attraverso l'erogazione ai produttori di aiuti, contributi e premi.

Partecipazione promossa con il supporto di Regione Toscana in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana

I nostri servizi

  • Nell’ambito della Direzione Agricoltura e Sviluppo Rurale, sono affidate al Settore CONSULENZA, FORMAZIONE E INNOVAZIONE, tra le altre, le seguenti competenze:

    • Gestione delle misure del Programma di sviluppo rurale (PSR) della Toscana relative alla consulenza, alla formazione, all’innovazione, al trasferimento delle conoscenze in ambito agroforestale, agroalimentare e dello sviluppo rurale;
    • Coordinamento della Rete Interregionale per la ricerca agraria, forestale, acquacoltura e pesca;
    • Innovazione, ricerca e biodiversità tramite reti e progetti regionali, nazionali ed europei, in collaborazione con Ente Terre Regionali Toscane;
    • Semplificazione dei procedimenti agricoli, in collaborazione con ARTEA.
  • Tra le funzioni attribuite a Ente Terre Regionali Toscane (ETRT) rientrano le seguenti competenze generali:

    • Gestione della Banca della Terra, per facilitare l'accesso dell'azienda ai terreni agricoli e forestali;
    • Approvazione delle linee guida operative per la gestione ottimale del Patrimonio Agricolo e Forestale Regionale;
    • Verifica della conformità dei piani di gestione dei complessi agricoli forestali;
    • Gestione delle aziende agricole e delle altre aree agricole e forestali di proprietà dell'ETRT o di proprietà della Regione, dove svolge anche attività di ricerca applicata, sperimentazione, trasferimento della innovazione e dimostrazione in campo agricolo e forestale (Demofarm);
    • Tutela e valorizzare delle produzioni agricole e forestali facenti parte delle risorse genetiche autoctone della Toscana, compresa la gestione della Banca Regionale del Germoplasma e il sostegno agli agricoltori (agricoltori custodi e allevatori custodi) che adottano misure di conservazione di tale germoplasma (agrobiodiversità);
    • Gestione del Parco Regionale degli stalloni;
    • Promozione, coordinamento e attuazione di interventi di gestione forestale sostenibile e di sviluppo del green economy;
    • Promozione di attività di sperimentazione, innovazione e ricerca legate all'agricoltura, comprese attività dimostrative nelle aziende agricole, partecipazione a progetti europei, gestione di una comunità di pratica sull'agricoltura di precisione e sostegno al partenariato per l'agricoltura ad alta tecnologia della piattaforma agroalimentare S3 e costituzione e animazione del Centro delle competenze sui Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT) presso la Tenuta di Suvignano;
    • Promozione dei valori di legalità in particolare presso la Tenuta di Suvignano;
    • Coordinamento della iniziativa 100.000 orti in Toscana;
    • Realizzazione del Centro della sicurezza sul lavoro in agricoltura presso la Tenuta di Cesa, che prevede anche la realizzazione di un campo prova per la guida dei trattori e delle macchine agricole
  • Le funzioni di ARTEA come organismo pagatore consistono in:

    • autorizzazione e controllo dei pagamenti;
    • esecuzione dei pagamenti;
    • contabilizzazione dei pagamenti;
    • raccordo operativo con l'Organismo di Coordinamento anche per la comunicazione alla Commissione Europea relativamente alle informazioni istituzionali previste dai regolamenti comunitari;
    • attuazione di altri adempimenti previsti dalla normativa comunitaria in raccordo con le autorità nazionali competenti.

    Sono inoltre affidate ad ARTEA le seguenti funzioni:

    • gestione dell’Anagrafe regionale delle aziende agricole (art. 3 della l.r. 23/2000) e dei procedimenti amministrativi ad essa strettamente connessi.
    • pagamento di programmi regionali e comunitari in agricoltura sulla base di quanto stabilito negli strumenti della programmazione regionale.
    • organismo intermedio di altri programmi regionali e comunitari, secondo quanto stabilito negli strumenti della programmazione regionale.

Orario di apertura

  • Lunedì/Venerdì:

    09.00/18.00
  • Sabato:

    chiuso

Gallery

Condividi su

Contattaci

Richiesta per
Nome *
Cognome *
Email *
Telefono
Messaggio *
Data di invio della richiesta
Consenso al trattamento dei dati *

Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto. Consenso esplicito secondo il GDPR 679/2016. Leggi l'informativa sulla Privacy policy.

Iscriviti alla Newsletter di Fiera365

Inserisci nome, cognome e email. Riceverai gli aggiornamenti su tutti gli eventi in programma e sulle news del mondo Sicrea.
Fiera365 - Sicrea srl | eventi, fiere, convegni
© All rights reserved.
Realizzato da dot360.it.
Con il sostegno di
Camera di Commercio di Firenze

SICREA SRL
Progetto co-finanziato dal POR FESR Toscana 2014-2020
Azione 3.1.1. sub-azione 3.1.1a3
"Fondo Investimenti Toscana - Aiuti agli investimenti"

Realtà Aumentata e Beacon: innovare il mercato fieristico con le nuove tecnologie
Nell'ambito del progetto viene sviluppato l'ambiente tecnologico di un nuovo modello di fiera, la "fiera aumentata", che unisce le caratteristiche della fiera tradizionale con le opportunità delle nuove tecnologie.
Tale ambiente è composto da un sito che offre servizi digitali a espositori e visitatori, un'app multifunzione e funzionalità in Realtà Aumentata e Beacon per garantire l'animazione e la sicurezza delle manifestazioni.

PorCreo Regione Toscana Sicrea